Breaking Bad

Quella che fino a ieri era soltanto parte della trama di Breaking Bad, la popolarissima serie tv che ha avuto un successo planetario, oggi è anche la cronaca di un fatto realmente accaduto.

come la trama di Breaking Bad

Il 4 agosto, intorno alle 4,45 della mattina, la polizia della città di Cedar Rapids (Iowa, Usa) ha arrestato due uomini accusati di produzione e spaccio di metanfetamina, la droga nota anche come meth e alla base di altre droghe molto diffuse. A finire in manette Christpher Matous e Kent Duby.

Christpher Matous e Kent Duby

Un arresto per accuse simili non è raro negli Stati Uniti ma ciò che rende incredibile questa storia, sono i dettagli. Soprattutto uno: secondo le accuse, i due avevano allestito un laboratorio di produzione della droga all’interno di un fastfood Taco Bell. Proprio come fanno, ad un certo punto della seria tv, i protagonisti di Breaking Bad.

La polizia ha infatti perlustrato i locali del fastfood trovando prove della produzione di meth. Per giunta uno dei due arrestati era dipendente del fastfood stesso. Un rappresentante della Taco Bell ha spiegato che il dipendente-spacciatore è stato licenziato e che l’azienda potrebbe costituirsi parte lesa nel processo. Inoltre ha spiegato che il fastfood resterà chiuso fino a quando non sarà completamente pulito, bonificato e igienizzato.

221

Inoltre in un comunicato Taco Bell ha ammesso che due persone hanno prodotto metanfetamine all’interno del fastfood precisando però che nessuno strumento della cucina è stato impiegato in tale attività. L’azienda ha anche affermato di collaborare con la polizia per investigare su questo caso isolato e che prima di riaprire il locale, aspetterà anche un’ispezione del ministero della Salute.

Curiosamente, quando si dice l’ironia della sorte, la stessa Taco Bell aveva proprio recentemente annunciato che in autunno avrebbe lanciato un nuovo menù di “cibo energetico”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here