Cucciolo di puzzola resta con la testa incastrata in un vasetto di yogurt: ecco come finisce

0
1060

Un cucciolo di puzzola, curiosando per le vie della cittadina di Rochester (Michigan, Usa), è rimasto incastrato con la testa in un vasetto di yogurt. La scena era piuttosto buffa da vedere: questo simpatico animaletto, continuava a girare su se stesso, non avendo idea di come liberarsi da quell’indesiderato copricapo che gli oscurava del tutto la vista. Si trovava inoltre pericolosamente ai bordi di una strada, rischiando di essere investito.

Una situazione semplice da risolvere soltanto a prima vista. Infatti le puzzole, benché non siano pericolose da un punto di vista fisico del termine, sono comunque animaletti da cui è meglio stare alla larga. Sono infatti in grado di spruzzare un liquido molto, molto puzzolente, nauseabondo per meglio dire, e praticamente impossibile da eliminare dalla propria pelle. L’olezzo può durare diversi giorni prima di iniziare a scomparire.

Ecco perché l’agente di polizia che interviene in aiuto del cucciolo di puzzola, prende qualche precauzione – infilandosi un paio di guanti – e poi, dopo aver liberato la testa dell’animaletto, si allontana di corsa, restando a diversi metri di distanza (lo spruzzo della puzzola può arrivare a 3 metri, anche se i cuccioli non hanno una portata così ampia).

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here